Gruppo Astrofili di Padova 2016 I. Codato   ©
Lo strumento principale è il telescopio Newton/Cassegrain costruito dalle officine "Marcon" che alloggia uno specchio primario da 410mm di diametro f/4,84 lavorato da "Costruzioni Ottiche Zen". Il passaggio tra le due configurazioni ottiche può essere fatto in pochi minuti sostituendo la parte superiore del telescopio che comprende lo specchio secondario. L'osservatorio è inoltre equipaggiato con un secondo telescopio, un rifrattore con doppietto acromatico del diametro di 150mm e lunghezza focale 2250 mm (f/15); è installato in parallelo a quello principale mediante due anelli registrabili così da poterlo facilmente allineare. Ora si è aggiunto un telescopio Celestron 9 1/4 . Il complesso formato da questi tre telescopi più altri accessori, è installato su una montatura equatoriale a forcella di dimensioni e peso opportunamente calcolati in modo da renderlo praticamente insensibile a vibrazioni o urti accidentali. Oltre a questi telescopi, abbiamo in dotazione ad uso personale per gli astrofili e le uscite di osservazione pubblica, un rifrattore da 120mm. della Skywatcher con montatura EQ5 completamente motorizzata, un Celestron C11 dotato di GPS e un Newton da 200mm.
Il gruppo di telescopi
Particolare del telescopio
Telescopi del G.A.P. x le uscite
Gruppo Astrofili di Padova       2015  R. Cariolato  ©
I TELESCOPI